John Travolta molestie gay: chiesti 2 milioni per risarcimento

Guai per John Travolta, accusato di molestie gay da un massaggiatore (di cui non si conosce il vero nome, ma soltanto lo pseudonimo John Doe). Il massaggiatore sarebbe disposto comunque a metterci una pietra sopra. Tutto risolto quindi. Ah, dimenticavo un particolare: il massaggiatore sedicente molestato vuole 2 milioni di dollari di risarcimento. Poi è pace fatta, amici come prima!

Il fattaccio, secondo quanto afferma il massaggiatore, sarebbe avvenuto il 16 gennaio scorso, quando John Travolta avrebbe pagato l’uomo 200 dollari per un massaggio. Altro che massaggio: John Travolta avrebbe iniziato a palpare lui, provocando furiosa indignazione da parte del massaggiatore (almeno questo è quello che sostiene lui…).

 I legali di John Travolta liquidano la faccenda così:”Il giorno che il querelante dice di aver incontrato John, lui non era in California e può provare che si trovava sulla costa orientale”. Tutta una bolla di sapone, quindi? A noi pare proprio di sì! Chi vivrà vedrà!

Redazione Italiano



Accedi