USA: madre e figlia fanno sesso con 13enne. 1milione di risarcimento

Susan Brock, 49 anni, residente a Tucson e sposata con un politico dell’Arizona. La figlia di Susan, Rachel, ha 18 anni. Entrambe hanno avuto rapporti sessuali con un ragazzino di 13 anni. Susan Brock ne ha fatto il suo oggetto di piacere fino al compimento del 17esimo anno di età del ragazzino. La turpe vicenda avrebbe provocato una profonda depressione nella vittima delle attenzioni sessuali della donna e di sua figlia.

Brock è stata condannata per 15 capi d’imputazione. La donna ha ammesso la colpevolezza solo per 3 capi d’imputazione. “Pregherò ogni giorno affinché il mio cuore guarisca. Chiedo pubblicamente scusa alla vittima e alla sua famiglia, – ha detto Susan Brock – ho offeso tutte le persone che amo”.

Questo il commento della vittima:”Quando l’ho conosciuta non sapevo che mi avrebbe messo in trappola, spero di non vederla mai più”.

Il padre del ragazzino:”Ha distrutto l’innocenza di mio figlio”. Susan Brock è stata iscritta nel registro dei delinquenti sessuali e condannata risarcire la famiglia del ragazzo per un milione di dollari.

Redazione Italiano



Accedi