Il 2019 è l’anno dei ponti

Diciamocelo ponte è sinonimo di vacanza, possiamo staccare la spina dal lavoro e dalla routine quotidiana e magari farci un piccolo viaggetto per ricaricare le batterie. Quest’anno siamo davvero fortunati perché il 2019 è davvero ricco di ponti, il che ci permetterà di organizzare diversi viaggi durante tutto l’anno. Vediamo dunque quali sono tutti i ponti del 2019 e qualche idea su dove trascorrerli.

I ponti di Pasqua

I ponti del 2019 si aprono proprio con la Pasqua che quest’anno cade a primavera inoltrata: il 20 e il 21 aprile. Si tratta quindi di un weekend piuttosto lungo, durante il quale si potrebbe decidere di organizzare un breve viaggio. Se non desiderate spostarvi di molto, in Italia ci sono davvero tante mete da poter visitare. A cominciare da Matera che è stata nominata Capitale Europea della Cultura 2019.

Anche la nostra Bellissima capitale Roma è una meta piuttosto ambita soprattutto durante le vacanze pasquali. Durante questo particolare fine settimana, infatti, la città sarà soggetta ad aperture straordinarie, e dunque ci saranno davvero moltissime cose da vedere come musei, monumenti e se siete amanti della natura anche bellissimi parchi.

A Milano invece avrete la possibilità di visitare alcune delle mostre più belle di questa stagione. Ma Milano è anche la città d’arte e cultura per eccellenza, dove vi sarà possibile perdervi in mezzo alla storica architettura del Duomo, della Cappella Sistina e del Castello Sforzesco. Gli appassionati dell’arte potranno poi visitare il Cenacolo Vinciano e terminare poi con una rilassante passeggiata sui Navigli.

Se invece preferite una vacanza all’insegna del mare e del sole, non c’è meta più bella di Napoli per passare la Pasqua e quindi il primo dei ponti 2019. Napoli è una città di una bellezza infinita, dove anche qui potrete godere di un concentrato di arte, cultura e mare. Tra le mille meraviglie che la città vi offre, se deciderete di passare un fine settimana a Napoli non potete non visitare la Napoli sotterranea; è un’esperienza che di certo non dimenticherete mai.

Si tratta di un acquedotto greco-romano costruito più di 2000 anni fa. L’emozione che capace di trasmettervi questo luogo è davvero indescrivibile; ma attenzione se soffrite di claustrofobia è meglio non addentrarvi nelle profondità della terra.

Pasqua all’estero

Se tra i ponti del 2019, avete la possibilità di allungare proprio quello di Pasqua, allora potrete pensare di trascorrere anche una vacanza all’estero. La meta ideale sono sicuramente le Canarie, perfette anche per un solo weekend, infatti ci si arriva in pochissime ore di volo.

Visto poi che Pasqua arriva a fine aprile, avrete anche la possibilità di iniziare la bella stagione con un primo tuffo in acqua; e l’acqua delle Canarie è davvero splendida. Anche a Malta ad aprile è quasi estate, e se amate il caldo non c’è niente di meglio che passare la Pasqua li.

I ponti del 2019, 25 aprile e primo maggio

Solamente quattro giorni dopo la Pasqua ecco che è nuovamente festa. Il 25 aprile quest’anno cade di giovedì, quindi chi ha la possibilità può fare un lungo ponte fino alla domenica successiva. Poi se mettiamo insieme sia 25 aprile che primo maggio, il ponte potrebbe allungarsi addirittura ad una settimana intera.

Se volete organizzare un viaggio caratterizzato da relax e divertimento di certo tra tutti i ponti del 2019, questo sarebbe il migliore. Una meta italiana da prendere assolutamente in considerazione è la Sicilia. Questa regione è caratterizzata da splendide città come Catania, Noto, Palermo e Siracusa, dove avrete la possibilità di visitare una meraviglia dopo l’altra.

Se invece volete viaggiare in giro per l’Europa, come si fa a non pensare a destinazioni quali Parigi, Londra o Barcellona per trascorrere una settimana di puro relax?

Il ponte di Ferragosto

Tra i ponti del 2019 quello di Ferragosto sembra decisamente il più lontano, ma se volete organizzare una vacanza da sogno è bene pensarci per tempo. Ferragosto quest’anno cade di giovedì, e chi ancora non è in ferie può approfittare di un lungo ponte estivo per staccare un po’ la spina. Ovviamente essendo in piena estate il mare è la meta preferita da moltissimi di noi; quindi potrete tranquillamente pensare di organizzare un paio di giorni in un hotel romantico in riva al mare?

Pensate che meraviglia svegliarsi al mattino, fare una colazione leggera e passare poi il resto della giornata a crogiolarsi al sole in spiaggia seduti su una comodissima sdraio. In Italia abbiamo delle spiagge e dei mari a dir poco stupendi come per esempio in Sardegna o in Salento.

Il ponte del primo novembre

Il ponte dei primo novembre sarà l’ultimo ponte dell’anno prima delle vacanze natalizie, considerando il fatto che l’8 dicembre cadrà di domenica. Il primo novembre cade invece di venerdì, e ci da quindi la possibilità di organizzare tre giorni di vacanza e completo relax.

Ma in quale luogo ci si può rilassare e ricaricare le batterie al meglio se non alle terme? In Italia le mete termali sono veramente tante, come ad esempio le Terme Cascate del Mulino in Toscana. Si trovano a Saturnia in provincia di Grosseto e qui potrete godere del massimo del relax, cominciando con un bel bagno in queste meravigliose acque termali che mantengono costantemente una temperatura di circa 37 gradi. Se lo vorrete potrete poi proseguire anche con un meraviglioso massaggio personalizzato della durata di circa un’ora. Vi assicuriamo che rimetterà letteralmente al mondo.

In conclusione, dunque i ponti del 2019 sono davvero tanti, ed altrettante sono le mete tra le quali poter scegliere per organizzare un viaggio divertente che vi aiuti a ricaricare le batterie.