Conto alla rovescia per il festival di Sanremo 2019 che avrà inizio il prossimo 5 febbraio su Rai Uno. Come ogni anno saranno presenti in gara 25 big della musica italiana, tra cui ritroviamo anche Il Volo, i giovane trio di tenori. Vediamo quindi chi sono questi giovani artisti, la loro vita privata, come hanno iniziato la loro carriera e qualche gossip e curiosità.

Il Volo, ecco chi sono i tre tenori

I componenti del gruppo musicale Il Volo sono tre: Piero Barone nato a Naro in provincia di Agrigento il 24 giugno 1993, Gianluca Ginoble nato ad Atri in provincia di Teramo l’11 febbraio 1995 e Ignazio boschetto Nato a Bologna il 4 ottobre 1994. I tre ragazzi si conoscono nel 2009, quando partecipano alla trasmissione di Antonella Clerici “Ti lascio una canzone”. Durante il programma sia tutti i ragazzi si presentano come solisti, ma successivamente cominciano a cantare in trio, venendo così soprannominati i tre tenori.

Al termine di “Ti lascio una canzone” i ragazzi, allora giovanissimi firmano un contratto con l’etichetta Geffen Records, con la quale pubblicheranno il loro un album internazionale intitolato “Il tryo”; inizialmente anche nome del gruppo.

Nel febbraio 2010, il gruppo registrò il pezzo “We are the world 25 for Haiti”, con lo scopo di aiutare la raccolta fondi per la popolazione haitiana colpita dal terremoto.

Il Volo e la prima partecipazione al Festival di Sanremo

Sempre nel 2010 il gruppo musicale partecipa come ospite al Festival di Sanremo e cambia il suo nome diventando appunto Il Volo.  Il gruppo ha scelto questo nome proprio per omaggiare la celeberrima canzone di Modugno “Volare”.

Dopo questa splendida partecipazione a Sanremo, trio musicale pubblica un disco prodotto da Tony Renis e humberto Gartica intitolato semplicemente “Il Volo”. L’album ha così tanto successo che diventa subito disco di platino, e pochi mesi dopo l’uscita in Italia, viene pubblicato anche negli Stati Uniti.

Il successo internazionale de Il Volo

Dopo l’uscita di questo disco, i tre tenori vengono investiti da una forte ondata di successo e notorietà, che li porta spesso a partecipare a diverse trasmissioni televisive anche all’estro. Negli Stati Uniti, per esempio il Volo ha avuto la possibilità di farsi conoscere dal pubblico americano grazie alla trasmissione American Idol dove hanno cantato dal vivo durante una puntata.

Ma l’America non è l’unico paese dove i tre giovani ragazzi si fanno conoscere. Il loro successo infatti arriva in Vallonia, in Francia e nei Paesi Bassi dove entrano nella top ten musicale. In Austria poi Il Volo riesce addirittura a raggiungere il primo posto della classifica dei dischi più venduti. Inoltre una speciale edizione dell’album “Il Volo” cantata in spagnolo, diventa disco d’oro sia a Portorico che in Venezuela.

Ben presto Il Volo si fa conoscere un po’ in tutto il mondo organizzando tour In Asia, Malesia, Singapore, Oceania e persino Australia e Nuova Zelanda.

Il successo de Il Volo continua

Alla fine del 2011, Il Volo è impegnato nel suo primo tour in Nord America durante il quale sono previste diverse date sia in Canada che negli Stati Uniti. Durante la loro permanenza a Detroit i tenori registrano uno speciale per l’emittente pubblica americana PBS intitolato “Il Volo takes flight”, ed in quest’occasioni vengono accompagnati da un orchestra formata da 49 elementi e diretta da Steven Mercurio.

Successivamente Il Volo Takes flight diventa anche un disco che viene pubblicato nel febbraio 2012. Anche questo lavoro ha un successo incredibile, arriva primo in America nella Billboard Classical Album mentre in Messico, in Brasile ed in Venezuela diventa disco d’oro.

Dopo qualche tempo Il Volo organizza un tour anche in America del Sud, a cui segue una nuova tournée sia In Canada che In America. Ed è proprio in questo periodo che il gruppo ha anche il grandissimo privilegio di poter accompagnare Barbara Streisand durante il suo tour dal titolo “Back to Brooklyn”.

Durante tutti questi anni, Il Volo è sempre stato sulla cresta dell’onda collezionando un successo dopo l’altro. Nel 2015 partecipano come concorrenti al Festival di Sanremo con il brano Grande Amore e lo vincono, diventando così dei veri e propri big della musica italiana.

Il Volo, vita privata, gossip e curiosità

Dopo avervi parlato di come nasce il gruppo e di come si è evoluto nel tempo il loro successo, vediamo adesso di svelarvi qualche gossip ed un po’ di curiosità sulla vita privata di ognuno dei ragazzi.

Cominciamo da Pietro. La mamma Eleonora fa la casalinga, mentre il padre Gaetano è un meccanico. Il cantante ha anche fratello maggiore di nome Francesco ed una sorella minore che si chiama Mariagrazia. Pietro da qualche mese ha una relazione con Valentina Allegri, proprio la figlia del ct della Juventus Massimiliano Allegri. A testimonianza di questa bella storia d’amore, su Instagram ci sono molte Stories che ritraggono la coppia felice e innamorata.

Gianluca invece seppur nato in provincia di Teramo vive assieme alla sua famiglia a Montepagano, una piccola frazione di Roseto degli Abruzzi. Ha un fratello maggiore di nome Ernesto, mentre della vita amorosa del giovane tenore si sa poco. Quest’estate lo avvistano spesso in compagnia di una ragazza di nome Martina che stando ai rotocalchi rosa, sarebbe la sua fidanzata segreta fin dal 2015.

Ignazio è nato a Bologna ma essendo entrambi i genitori siciliani, il ragazzo ha vissuto per diversi anni a Marsala in provincia di Trapani. La madre Caterina è una pizzaiola, mentre il padre fa il muratore. Ignazio ha anche una sorella, Nina ed è un accanito tifoso della Juventus. È anche un appassionato di cinema e tra i suoi film preferiti ci sono Titanic, ed Harry Potter; inoltre è pazzo dell’attrice Anne Hathaway.

Ignazio è anche un amante dei tatuaggi infatti ne ha ben nove: sul polso sinistro si è tatuato una rosa dei venti, mentre su quello destro la scritta Grazie. Sul braccio destro ha invece il tatuaggio di un nodo marinaro con la scritta “Will Be Always together”.