L’estate è ancora lontana ma non sulle passerelle dei brand più famosi della moda. Sono numerose infatti le sfilate che hanno già svelato quali saranno le maggiori tendenze per la stagione primavera estate 2019. Ecco dunque come ci vestiremo nei mesi più caldi dell’anno

Sfilate primavera estate 2019: ecco tutte le tendenze

Durante questa primavera estate 2019, la femminilità sarà la protagonista incontrastata. Le nuove tendenze parlano chiaro: niente più abbigliamento sportivo o eccessivamente maschile, che fino a qualche stagione fa è stato il re di tutte le passerelle.

Quest’anno si passa ad uno stile decisamente più leggero e naturale, capace di accentuare la naturale femminilità di ogni donna. Facciamo dunque un viaggio tra le maggiori tendenze viste sulle passerelle più importanti del mondo: New York, Parigi, Londra e Milano.

La rete

Uno dei temi più in voga tra le sfilate donna primavera estate 2019 è la rete da pesca. Già adottata a cominciare dallo scorso giungo, per la moda maschile, quest’anno diventa un must have imperdibile anche per la donna.

Sembra che gli stilisti siano stati ammaliati dal sexy fascino espresso dalla maglia larga; nonché dalla sua espressione più esotica in relazione alla spiaggia e alla natura. Il concetto della rete è stato poi espresso in diversi modi ed aspetti. Dior (come anche Ferragamo, Anderson e J.W) per esempio utilizza una rete larga e cadente, al fine di creare un abito o una tunica in macramè, dove è proprio quest’ultima a creare un sensualissimo gioco di vedo non vedo.

I pois

Quella dei pois è una fantasia intramontabile protagonista di molte sfilate donna primavera estate 2019. Utilizzata soprattutto dalle pin up negli anni 40 e 50, è stata ripresa in mano dagli stilisti e rinnovata per essere in linea moda attuale. Prepariamoci dunque ad un trionfo di pallini bianchi su uno sfondo nero, o viceversa. Tra i guru della moda che non hanno saputo resistere al fascino del pois per le loro creazioni troviamo Dolce e Gabbana, Moschino, Prada e tanti altri.

Il tulle e la pelle

Per quanto riguarda le sfilate donna primavera estate 2019, anche il tulle si rivela essere tra i protagonisti indiscussi. Questo tessuto è sicuramente sinonimo di leggerezza e trasparenza, adattissimo dunque anche per la stagione calda.

Il tulle è però anche sinonimo di danza e ballerine, e molti stilisti si sono ispirati proprio a questo mondo. In passerella hanno sfilato infatti modelli di abiti in tulle e body che ricordano molto quelli indossati dalle danzatrici, con annesse scarpette.

Altro tessuto di tendenza in questa primavera estate 2019 è la pelle. Mai come quest’anno questo materiale verrà utilizzato per dare vita a capi ed accessori anche fuori dal comune. Dunque non solo capi classici come giacche, pantaloni, cappotti o gonne. La pelle infatti verrà utilizzata anche per creare accessori come per esempio le cinture.

I pantaloni da ciclista

Vi ricordate i mitici anni 90 quando i pantaloncini ciclisti erano estremamente di moda? Ecco questo è il caso di dire: A volte ritornano. Per questa primavera estate 2019, gli stilisti hanno ben pensato di rispolverare questo particolare modello di pantaloncini ed abbinarli praticamente a tutto. Sotto un maglione, una giacca o addirittura sotto ad un vestito. I ciclisti proposti da Blumarine sono in lycra fluo, mentre quelli di Prada in jersey stampati.

 Le gonne

La parola chiave per queste sfilate donna primavera estate 2019 è una sola: mettere in mostra le gambe. Ecco quindi che abiti e gonne non possono proprio mancare all’interno del nostro guardaroba. Vediamo dunque quali sono i modelli più cult che hanno sfilato in passerella.

Cominciamo con le gonne, quest’anno al bando quelle lunghe e larghe in puro stile gipsy; via libera invece alle gonne con gli spacchi, gonne asimmetriche o quelle arricciate piene di rouches e volants. Ma il must have di questa stagione sono le gonne piene di frange o piume: molto sexy femminili e decisamente super cool.

Il podio però spetta di diritto alle intramontabili minigonne, che Dolce e Gabbana ci propone in versione Jeans, di pizzo o estremamente intarsiate e colorate. In voga anche le gonne a tubino e le longuette per una silhouette davvero moto sexy.

Gli abiti

Per quanto riguarda invece gli abiti, questa primavera estate 2019 sarà dedicata a quelli lunghi, leggeri e fluidi sulla pelle. Essi possono essere abbinati facilmente sia con una comoda sneakers che con sandali e stivaletti sportivi.

Ovviamente visto che le nuove tendenze delle sfilate donna primavera estate 2019 impongono di scoprire le gambe, non potevano mancare all’appello i vestitini corti o comunemente chiamati anche mini dress. Un abbigliamento decisamente super sexy ma anche molto romantico. I mini dress che più faranno tendenza durante questa primavera estate 2019 saranno quelli ricoperti da paillette, o applicazioni preziose di vario genere. Essi vengono realizzati poi in tessuti multicolore davvero molto allegri. Ad ispirare le creazioni di Balenciaga sono i fantastici anni 80, mentre Byblos fa un salto temporale ben più elevato e si proietta direttamente negli anni 60.

Quest’anno immancabili anche i classici vestitini a portafoglio dai tenui colori pastello, per non parlare degli audaci abiti con stampe animalier che quest’anno saranno particolarmente in voga. Per chi invece amasse un outfit meno aggressivo consigliamo un abito in satin, anch’esso parecchio presente sulle passerelle. Le tendenze proposte dalle sfilate donna per questa stagione primavera estate 2019 sono davvero tante; dunque non vi resta che scegliere lo stile che più vi si adatta e che la moda sia con voi!