traghetti per sicilia

Termini Imerese è situata in provincia della città metropolitana di Palermo, sulla costa Nord della Sicilia.

Si tratta di un paese ricco di storia, tradizioni e cultura che affonda le radici in un passato ricco ed interessante ove, sin dalla Preistoria, si sono susseguiti importanti dominazioni le cui tracce sono ben visibili ancora oggi.

Come raggiungere Termini Imerese?

Meta scelta da quanti vogliano godere della bellezza di questa città, riuscendo a raggiungere un equilibrio tra il desiderio di mare e la curiosità di visitare monumenti che testimoniano l’avvicendarsi di popoli ed imperi.

La vicinanza con l’altrettanto splendida città di Palermo, fa sì che Termini Imerese sia la scelta operata da coloro i quali desiderino immergersi pienamente nella cultura e nella storia dell’isola italiana.

Termini Imerese è famosa, oltre che per i motivi di cui sopra, anche per un porto che facilita le comunicazioni e l’arrivo dei turisti, anche per una rete ferroviaria ben collegata con gli altri paesi della regione Sicilia.

Come fare per raggiungere Termini Imerese? Molto semplice, acquista il biglietto del traghetto per la tratta Napoli Termini Imerese, ed inizia ad organizzare il tuo viaggio in pochi click comodamente da casa. La navigazione ha una durata di circa nove ore e trenta minuti.

È, infatti, possibile concludere l’acquisto del biglietto del traghetto online, utilizzando il proprio smartphone, tablet o pc.

Inoltre, sarà possibile scegliere la data e l’ora di imbarco tra quelle proposte, al fine di soddisfare al meglio le richieste e le esigenze del viaggiatore. Seguendo le istruzioni e compilando i campi del form si potrà, ove necessario, inserire i dati del veicolo che si vuole imbarcare. In questo caso, però, sarà opportuno raggiungere il porto di Napoli con qualche ora di anticipo, per poter consentire l’imbarco corretto del veicolo. Per la sicurezza di tutti i viaggiatori, sarà opportuno attenersi alle indicazioni fornite dalla compagnia di navigazione.

Il porto di Napoli

Il porto di Napoli, fondamentale punto di imbarco per poter raggiungere la città di Termini Imerese, è tra i più importanti d’Europa per storia e per dimensioni. A tal proposito, la superficie consente le operazioni di imbarco e sbarco, e le relative soste, dei passeggeri in tutta comodità e tranquillità.

Inoltre, il porto di Napoli è da annoverarsi tra i più antichi d’Europa. Lo sviluppo esponenziale ed importante di tale struttura è avvenuto sotto il dominio dei Borboni.

Cosa vedere a Termini Imerese?

 Termini Imerese è una città ricca di storia, forte di un passato importante che costituisce, ad oggi, la principale fonte attrattiva per i turisti. Certamente, non è da trascurare la bellezza delle acque cristalline e dei fondali ricchi di sorprese per gli amanti delle immersioni.

È possibile visitare i numerosi siti archeologici come, ad esempio, i resti dell’Anfiteatro di epoca romana situato all’interno del parco di Villa Palmieri. Sempre ad opera dei Romani, è la costruzione dell’acquedotto, una struttura possente costituita da un doppio ordine di arcate.

Ma, Termini Imerese è molto altro.

Il viaggio alla scoperta di questa terra inizia sin dall’arrivo. Ad accogliere il turista c’è una città adagiata sul Monte San Calogero che scende verso le acque cristalline del mare. Termini Imerese: viaggio all’insegna del relax, della bellezza e dello stupore.